La figura araldica dell’aquila

Un particolare del cortile di Palazzo Valenti Gonzaga.

Le finestre presentano decorazioni a stucco con le figure araldiche dell’aquila e del leone.

Le bizzarre decorazioni plastiche del cortile vanno attribuite all’olandese Frans Geffels, architetto-pittore fiammingo, o sotto la sua direzione, allo stuccatore Giacomo Aliprandi e risalgono all’incirca al 1686.