Convenzioni internazionali

Commissioni rogatorie


Legislazione internazionale e nazionale in tema di notifiche intra ed extra europee, assunzione di prove all’estero, per via diretta, consolare, diplomatica o attraverso commissioni rogatorie, ed in tema di legalizzazione di atti pubblici stranieri, anche ad uso giudiziale:


Regolamento (CE) n. 1393/2007 del Parlamento europeo e del Consiglio del 13 novembre 2007 relativo alla notificazione e alla comunicazione negli Stati membri degli atti giudiziari ed extragiudiziali in materia civile o commerciale («notificazione o comunicazione degli atti») e che abroga il regolamento (CE) n. 1348/2000 del Consiglio.

Convenzione di Lugano 2007, concernente la competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l’esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale.

Regolamento (CE) n. 1206/2001, relativo alla cooperazione fra le autorità giudiziarie degli Stati Membri nel settore dell’assunzione delle prove in materia civile e commerciale, con le osservazioni del Ministero.

Riforma del sistema italiano di diritto internazionale privato, legge 31 maggio 1995, n.218.

Legge 22 novembre 1988, n. 532: ratifica ed esecuzione della Convenzione relativa alla assistenza giudiziaria ed al riconoscimento ed esecuzione delle sentenze in materia civile tra la Repubblica Italiana e la Repubblica Argentina, firmata a Roma il 9 dicembre 1987.

Convenzione di Bruxelles del 25 maggio 1987, ratificata dall’Italia con Legge 24 aprile 1990, n.106: sopprime fra Belgio Danimarca, Francia, Irlanda, Italia ogni forma di legalizzazione o qualsiasi altra formalità equivalente o analoga, anche nel caso in cui gli atti debbano essere esibiti alla rappresentanze consolari di Belgio, Danimarca, Francia, Irlanda e Italia operanti sul territorio di uno Stato che non ha ratificato la predetta Convenzione.

Guida alla notifica all’estero di atti giudiziari ed extragiudiziari in materia civile e commerciale.

Convenzione sull’assunzione all’estero delle prove, firmata all’Aja il 18 marzo 1970.

Convenzione relativa alla notificazione e alla comunicazione all’estero degli atti giudiziari ed extragiudiziali in materia civile e commerciale, firmata all’Aja il 15 novembre 1965.

Convenzione riguardante l’abolizione della legalizzazione di atti pubblici stranieri, firmata all’Aja il 5 ottobre 1961.

Convenzione concernente la procedura civile firmata all’Aja il 1 marzo 1954: Legge 3 gennaio 1957, n. 4 di ratifica ed esecuzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *